Quando e perchè sostituire la serratura - Finestre a Roma, grate e persiane, porte blindate e sistemi di allarme

Vai ai contenuti

Menu principale:

Quando e perchè sostituire la serratura

Porte blindate

La sostituzione della serratura

Se avete deciso di passare da una serratura con l'utilizzo di una chiave a doppia mappa come questa nella foto
con una che utilizzi una chiave a cilindro europeo, vuol dire che probabilmente avete bisogno di sentirvi piu' sicuri dai tentativi fraudolenti di copia dell'originale, oppure avete perduto le vostre chiavi. Tenete presente che le chiavi a doppia mappa non hanno un processo anticopia o antifalsificazione, motivo per cui qualsiasi ferramenta può farne una copia in 1 minuto senza doversi accertare che voi siate i reali proprietari della stessa.
Facciamo un esempio, le vostre chiavi sono abbandonate nella tasca del vostro cappotto, appeso all'appendiabiti di un locale, oppure le avete lasciate sul tavolo o sulla scrivania e vi siete allontanati. Il malintenzionato ve le sottrae giusto il tempo di farsi fare la copia e le rimette al suo posto ed il gioco e' fatto.
Se poi il nostro ladro e' particolarmente abile, prendera' piu' semplicemente il calco della vostra chiave e ne produrra' una identica con l'aiuto della lima.
Per ovviare a questo inconveniente, e' stato realizzato da quache anno il cilindro europeo, che oltre ad essere realizzato con principi di sicurezza piu' innovativi, (ad esempio la sua struttura e' indipendente da quella della serratura e gli spazi per poter manovrare al suo interno sono piu' ristretti), puo' essere duplicato solo in centri autorizzati e dietro la presentazione del tesserino di proprieta' che viene rilasciato dal produttore e consegnato dal serramentista al momento dell'installazione.

Quindi sostituire la vecchia serratura
prevede che si smonti la vostra porta blindata o corazzata, si tolga la vecchia serratura a doppia mappa esistente per installarne una nuova che utilizzi uno, o meglio due, cilindri europei.







Vediamo ora come aumentare la sicurezza dei cilindri europei.

Il punto debole del cilindro europeo e' rappresentato dalla resistenza ai tentativi di attacco prodotti con forza che tendono a spezzarlo o a sfilarlo o altre tecniche note come lockpicking o il key bumping.
Per questo sono stati introdotti nuovi sistemi di protezione al cilindro, come il defender antishock e le piastre antitrapano, che rendono il cilindro non piu' attaccabile con la tecnica del tubo cavo, atta a spezzare il cilindro o a sfilarlo una volta rotta la vite di riferma. Per quanto riguarda invece la tecnica del Key bumping, suggeriamo di dotarvi di un sistema di sicurezza attivo, come un ottimo impianto antifurto, con un rivelatore di vibrazioni, che scatta al momento in cui viene colpita una parte qualsiasi della vostra porta. Per approfondire le problematiche di resistenza del cilindro, vedi la pagina successiva.



Protected by Copyscape Web Copyright Protection
Torna
 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu